In evidenza

FESTIVAL DELLA MONTAGNA

FESTIVAL DELLA MONTAGNA

1° FESTIVAL DELLA MONTAGNA DANIELE SILVESTRI in concerto live a 1500 metri di altitudine! 13 AGOSTO 2022 - Monte La Cerasa - POSTA (Rieti) ...

Leggi tutto...
Redazione

Redazione

Venerdì, 16 Dicembre 2016 11:05

Informazioni sul rilascio delle schede Aedes

In riferimento al rilascio delle schede Aedes vengono date le seguenti disposizioni da parte della Di.Coma.C.:

"La Funzione Censimento Danni e Agibilità della Direzione di Comando e Controllo di Rieti è a lavoro per scansionare e informatizzare tutte le schede Aedes compilate dalle squadre di tecnici dando la priorità ai Comuni maggiormente colpiti dal terremoto del 24 agosto e successivi eventi. A tutti i  Comuni, secondo tale priorità, la Funzione Censimento Danni e agibilità rilascerà progressivamente le schede scansionate, informatizzate e indicizzate su DVD-Rom.  In seguito sarà compito dei Comuni valutare tempistica e modalità per rendere disponibili le schede ai cittadini."

Rimanendo in attesa di ulteriori disposizioni, sarà impegno nostro informare sull'evoluzione dei procedimenti.

 

 

Mercoledì, 07 Dicembre 2016 11:32

II° rata e saldo IMU e Tasi 2016

Le aliquote per le seguenti tasse sono rimaste invariate.

Per quanto riguarda i fabbricati distrutti o oggetti di ordinanza sindacale di sgombero, conseguentemente agli eventi sismici del 24 Agosto e successivi, si rimanda a quanto contemplato nell'articolo 48, comma 16 del Decreto legge n° 189 del 17 ottore 2016.

Mercoledì, 07 Dicembre 2016 11:02

Incontro sull'imprenditoria Agricola della zona

Venerdì 9 Dicembre 2016, alle ore 18:00, si terrà un incontro presso L'aula Consiliare del Comune di Borbona.

Lo stesso, sarà incentrato sull'imprenditoria agricola della zona e vedrà la partecipazione del Dott. Agronomo Marco Gianni.

Venerdì, 25 Novembre 2016 20:42

Incontro con la Regione Lazio (Cava Carpelone)

Come precedentemente accordato dall'amministrazione con la cittadinanza, si terrà un incontro con la rappresentanza della Regione sull' argomento "Cava carpelone" (deposito macerie provenienti da Amatrice). Lo stesso si terrà questo Lunedì, 28 novembre, presso l'edificio Ex Scolette a partire dalle ore 15:00.

La presente comunicazione si rende necessaria al fine di informare i cittadini sulle modalità procedurali che si andranno a porre in atto per la verifica dell’agibilità da parte dei tecnici della Protezione Civile:

  1. NOTA BENE : Gli immobili che, in seguito alla verifica di agibilità eseguita dopo il sisma del 24 agosto, siano stati dichiarati inagibili, tramite apposita ordinanza sindacale, non saranno oggetto di nuovo sopralluogo , anche se inoltrata nuova istanza.

Si prega di inoltrare la richiesta solo e soltanto sia presente un effettivo danno al proprio stabile.

  1. Le richieste, per gli edifici già dichiarati agibili o non oggetto di precedente sopralluogo, devono essere inoltrate utilizzando il modello IPP con allegata copia del documento d’identità e avendo cura di lasciare un recapito telefonico. Il modello è reperibile presso gli uffici comunali o sul sito del Comune di Posta.

  1. Secondo le indicazioni della Protezione Civile le abitazioni, composte da più unità immobiliari, con differenti proprietari potranno essere oggetto di sopralluogo quando saranno acquisite tutte le istanze dell’aggregato strutturale al fine del rilascio della certificazione su tutto l’edificio. La presenza dei proprietari non è obbligatoria pertanto i non residenti sono pregati di fare in modo che i propri edifici siano accessibili anche in loro assenza;

  1. Il Comune conosce soltanto 24 ore prima il numero di squadre a disposizione per i sopralluoghi e quindi il giorno di svolgimento dei sopralluoghi potrà essere comunicato soltanto entro la giornata precedente.

  1. Le istanze possono essere presentate direttamente al Comune o tramite mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

L’Amministrazione Comunale, auspicando la massima collaborazione possibile per lo svolgimento di un'attività di protezione civile a tutela della pubblica e privata incolumità, ringrazia anticipatamente.

È di nuovo possibile richiedere un sopralluogo degli edifici danneggiati dagl' ultimi eventi sismici presso il Comune. La richiesta può essere effettuata tramite compilazione del seguente Modulo per sopralluogo edifici privati o di culto. Si richiede di allegare alla richiesta un documento d'identità. Si invitano i richiedenti a presentare detta istanza previa verifica di effettivo danneggiamento dello stabile, avvenuto in seguito al sisma.

Cliccando su  Avviso_Moduli prefabbricati potrete consultare l'avviso emesso dal Comune sull'informazioni necessarie riguardo l'installazione degli stessi.

Nella mattina del 20/10/2016 si terrà un colloquio di lavoro da parte della società cooperativa che lavora per i servizi di manutenzione immobili del Comune. I dettagli nel documento allegato.

È di nuovo possibile richiedere un sopralluogo al Comune, compilando il seguente Modulo edifici Privati e Pubblici o Edifici di Culto, correlato da documento d'identità. Si invitano i richiedenti a presentare detta istanza previa verifica di effettivo danneggiamento dello stabile, avvenuto in seguito al sisma.

A seguito dello stato di emergenza dato dal il sisma del 24 agosoto 2016,

il Comune di Posta istituisce Il Centro Operativo Comunale (C.O.C.).

Il C.O.C. è il livello sotto il quale il Servizio di Protezione Civile Nazionale, opera all'interno dei Comuni al fine di coordinare negli stessi

le operazioni di soccorso e tutela della popolazione. Potrete trovare nell'Albo pretorio del Comune il file originale dell'ordinanza.