Stampa questa pagina
Mercoledì, 16 Novembre 2016 14:42

Indicazioni Operative per richiesta sopralluogo tecnici DI.COMA.C

Scritto da

La presente comunicazione si rende necessaria al fine di informare i cittadini sulle modalità procedurali che si andranno a porre in atto per la verifica dell’agibilità da parte dei tecnici della Protezione Civile:

  1. NOTA BENE : Gli immobili che, in seguito alla verifica di agibilità eseguita dopo il sisma del 24 agosto, siano stati dichiarati inagibili, tramite apposita ordinanza sindacale, non saranno oggetto di nuovo sopralluogo , anche se inoltrata nuova istanza.

Si prega di inoltrare la richiesta solo e soltanto sia presente un effettivo danno al proprio stabile.

  1. Le richieste, per gli edifici già dichiarati agibili o non oggetto di precedente sopralluogo, devono essere inoltrate utilizzando il modello IPP con allegata copia del documento d’identità e avendo cura di lasciare un recapito telefonico. Il modello è reperibile presso gli uffici comunali o sul sito del Comune di Posta.

  1. Secondo le indicazioni della Protezione Civile le abitazioni, composte da più unità immobiliari, con differenti proprietari potranno essere oggetto di sopralluogo quando saranno acquisite tutte le istanze dell’aggregato strutturale al fine del rilascio della certificazione su tutto l’edificio. La presenza dei proprietari non è obbligatoria pertanto i non residenti sono pregati di fare in modo che i propri edifici siano accessibili anche in loro assenza;

  1. Il Comune conosce soltanto 24 ore prima il numero di squadre a disposizione per i sopralluoghi e quindi il giorno di svolgimento dei sopralluoghi potrà essere comunicato soltanto entro la giornata precedente.

  1. Le istanze possono essere presentate direttamente al Comune o tramite mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

L’Amministrazione Comunale, auspicando la massima collaborazione possibile per lo svolgimento di un'attività di protezione civile a tutela della pubblica e privata incolumità, ringrazia anticipatamente.

Ultima modifica il Lunedì, 21 Novembre 2016 11:23